Di fake news, post-verità e vecchi tromboni

gennaio 3, 2017

6

lemmings

Il rovescio subito da quanti pronosticavano una scontata vittoria di Clinton su Trump ha portato in dono a molti paesi un surreale dibattito sulla cosiddetta post-verità, termine con il quale par di capire indicherebbe una nuova epoca nella quale la produzione e diffusione di falsi attraverso internet e le reti sociali sposterebbe i termini del […]

Perché Netanyahu porta Israele al disastro

dicembre 29, 2016

5

120927074234-benjamin-netanyahu-bomb-un-horizontal-large-gallery

Forse con Trump l’Israele di Netanyahu si troverà meglio che con Obama, che pure ha coperto di dollari l’alleato di Tel Aviv, ma la cosa certa è che Israele continuerà a correre verso un disastro annunciato guidata da una maggioranza nazionalista che in nome di Dio ha ormai rinunciato a ogni logica e al rispetto […]

Perdenti, l’imbarazzante differenza tra il 40 di Renzi e il 48 di Cameron

dicembre 6, 2016

1

BRUSSELS, BELGIUM - JUNE 28:  British Prime Minister David Cameron attends a European Council Meeting at the Council of the European Union on June 28, 2016 in Brussels, Belgium. British Prime Minister David Cameron will hold talks with other EU leaders in what will likely be his final scheduled meeting with the full European Council before he stands down as Prime Minister. The meetings come at a time of economic and political uncertainty following the referendum result last week which saw the UK vote to leave the European Union. (Photo by Dan Kitwood/Getty Images)

Il 24 giugno scorso il verdetto definitivo,  il 51,9% dei britannici ha risposto positivamente al referendum chiesto da chi voleva che il Regno Unito lasciasse l’Unione Europea, al 48,1% dei loro concittadini non è rimasto che da vedere come andrà a finire. Lo stesso giorno David Cameron ha annunciato le sue dimissioni e il suo […]

Messo il tag: ,

Referendum, anatomia di un disastro made in Renzi

dicembre 5, 2016

2

consu

Non è ancora chiaro se l’idea della bislacca riforma della forma di governo, e quella conseguente di giocarsi tutto per farla passare, siano venute a Renzi o a qualche astuto del suo entourage, ma quel che è certo è che nel campo renziano si è sottovalutato l’affetto che lega molti italiani alla Costituzione e la […]

Soros e l’eterna colpa d’essere ebreo

novembre 25, 2016

19

oba-soros

George Soros non ha bisogno di presentazioni, è un notissimo finanziere di origini ungheresi di successo ed è famoso per le sue spregiudicate speculazioni, tra le quali quella sulla lira che creò non pochi sconquassi nel nostro paese quando, nel 1992, il suo Quantum Fund si unì al fiero pasto che la debolezza del nostro […]

Messo il tag: ,

Il pessimo spettacolo della casta di Renzi

novembre 14, 2016

5

Renzi va a Pescara e l’Ufficio Scolastico Regionale, dipendente al MIUR, quindi dal governo, offre crediti formativi agli studenti che andranno a vedere il comizio del Presidente del Consiglio al Festival della Letteratura, che si tiene nella cittadina abruzzese. Circostanza confermata dallo stesso ufficio ai giornali locali una volta che è scoppiata la polemica e […]

Messo il tag: ,

Non han vinto Trump e il populismo, han perso Hillary Clinton e il centrismo

novembre 9, 2016

19

I numeri sono spietati e parlano senza lasciare troppi dubbi: Donald Trump ha preso circa un milione di voti in meno di Romney, che perse rovinosamente contro Obama nel 2012 e qualcosa meno di McCain nel 2008.. Invece Hillary Clinton ha perso circa 7 milioni* di voti rispetto a quelli che aveva incamerato Obama l’ultima […]