Le FakeNews e le false promesse di Berlusconi, quanti sono i migranti che hanno diritto di stare in Italia?

Posted on 6 febbraio 2018

4



Silvio Berlusconi ha annunciato l’intenzione di espellere 600.000 immigrati, ma rischia di non trovarli, il leader di Forza Italia qualche giorno fa ha infatti dato i numeri sull’immigrazione, parlando di 630.000 immigrati presenti in Italia, dei quali solo il 5% avrebbero diritto a rimanerci:


“Oggi in Italia si contano almeno 630.000 migranti, di cui solo il 5%, (30.000) ha il diritto di restare da noi o in Europa perché rifugiati”.


La Stampa si è poi incaricata di correggere il premier, che per individuare i presenti aveva usato i numeri degli sbarchi dall’Africa dal 2014 al 2017 (gli altri si vede che non sono migranti) e li aveva confrontati solo con quelli che si sono visti riconoscere il diritto a restare nel 2017. Sommati questi a quelli che ai quali il diritto è stato riconosciuto negli stessi anni, La Stampa ne ha calcolato l’incidenza sul totale al 18,88%.

Ricordando che in questo caso l’oggetto del contendere è limitato ai migranti sbarcati dall’Africa, occorre però anche ricordare che buona parte di questi non si ferma in Italia o non ha intenzione di farlo. Il conto corretto va quindi impostato confrontando quanti di questi sono rimasti con quanti hanno visto riconosciuto il loro diritto a rimanere. Numero che corrisponde a circa 220.000 persone assistite dallo Stato o attraverso la rete diocesana.

Sarebbe infatti bizzarro contare tra quanti non han visto riconosciuto il diritto a rimanere, quelli che non hanno mai chiesto di ottenerlo e che magari sono andati a cercare d’ottenerlo (o l’hanno ottenuto) in altri paesi. O che comunque se ne sono andati. Non è un mistero che l’Italia non sia la meta preferita di chi sbarca e infatti i 2/3 degli sbarcati finisce per dileguarsi il prima possibile. Dati che incidentalmente ci dicono che i 600.000 da espellere non ci sono proprio, se Berlusconi intende cercarli tra quelli sbarcati.

Se quindi il conto di Berlusconi e dei verificatori della Stampa assume come base gli sbarcati dall’Africa presenti in Italia, la frase di Berlusconi andrebbe corretta così:

“Oggi in Italia si contano in Italia almeno 230.000 migranti sbarcati dall’Africa, di cui più della metà ha il diritto di restare da noi o in Europa perché rifugiati o ad altro titolo”.

Annunci
Messo il tag: ,