Browsing All posts tagged under »Salva Kiir«

Dal Darfur all’aborto del Sudan del Sud

marzo 12, 2015

1

Il Sud Sudan è forse il primo caso al mondo di paese abortito sul nascere e passato senza soluzione di continuità dalla guerra per l’indipendenza a quella civile, un disastro che viene da lontano. La secessione del Sud Sudan è stata fortemente perseguita e voluta da Stati Uniti e Gran Bretagna, che negli anni hanno […]

Sud Sudan, peggio che mai

aprile 13, 2014

0

Sono lontani i giorni nei quali la secessione dal Sudan ha fatto nascere il paese più nuovo al mondo, il Sud Sudan, e anche le cancellerie che lo hanno fortemente voluto non sanno che fare di fronte alle pessime qualità mostrate da una classe dirigente che hanno coccolato per anni e che ora ha trascinato […]

Sud Sudan, il golpe è del presidente

febbraio 22, 2014

2

Il presidente Salva Kiir aveva gridato al golpe, ma quello che è seguito ha tolto ogni dubbio e dimostrato che si trattasse di un pretesto per liberarsi degli scontenti, che però ha trascinato il paese nella guerra civile. Oltre 20 anni di guerra con il governo sudanese, poi la secessione e la nascita dello stato […]

Il Sud Sudan alla prova della tregua

dicembre 28, 2013

1

Il 15 dicembre il Sud Sudan, lo stato più giovane del mondo, si è sfasciato e adesso la comunità internazionale cerca di rimetterne insieme i pezzi con una certa urgenza per scongiurare disastri peggiori La natura di quanto è successo in Sud Sudan è abbastanza chiara e nota a tutti e ha poco a che […]

Sud Sudan, il golpe di chi?

dicembre 17, 2013

0

Nota: Nella notte di ieri e oggi i combattimenti sono ripresi e si contano almeno una ventina di vittime e qualche centinaio di feriti, con oltre 16.000 persone che hanno cercato rifugio presso i compound dell’ONU. Il Dipartimento di Stato ha consigliato ai propri cittadini di lasciare il paese, anche se non è chiaro se […]

Sudan, due dittatori falliti dove ce n’era uno

settembre 28, 2013

0

Salva Kiir e al Bashir hanno appena fatto la pace, com’era comprensibile visto che l’interesse alla difesa delle rispettive cariche oggi precede quello a farsi la guerra, che non funziona più nemmeno come diversivo. Il regime di al Bashir ha annunciato la riduzione dei sussidi al prezzo dei carburanti e si è trovato per le […]