Browsing All Posts filed under »Crisi umanitarie«

Cos’è Israele oggi

marzo 29, 2017

10

Assaf Harel spiega cos’è oggi Israele, un paese che sopravvive ai propri errori ed orrori rimuovendoli, come rimuove l’esistenza dei palestinesi, confinati in un limbo che è qualcosa di più dell’evidente apartheid fisico, che già griderebbe vendetta. Questa è Israele oggi, questo è quello che succede in Israele oggi, dove chi si batte per i […]

Perché Netanyahu porta Israele al disastro

dicembre 29, 2016

12

Forse con Trump l’Israele di Netanyahu si troverà meglio che con Obama, che pure ha coperto di dollari l’alleato di Tel Aviv, ma la cosa certa è che Israele continuerà a correre verso un disastro annunciato guidata da una maggioranza nazionalista che in nome di Dio ha ormai rinunciato a ogni logica e al rispetto […]

La grossa bugia di Roberta Pinotti: le bombe ai sauditi le vende Gentiloni

ottobre 9, 2016

6

Nei giorni scorsi Roberta Pinotti si è ritrovata con una grossa grana. Di ritorno dall’Arabia Saudita, dove secondo fonti estere era andata a promuovere la vendita d’armamenti al regime, ha reagito male a chi le contestava l’opportunità e la legalità di questi traffici, atteso che l’Arabia Saudita sta bombardando lo Yemen con bombe fornite anche […]

Osceno: il Ministero della Difesa minaccia querele a chi fa domande a Pinotti

ottobre 7, 2016

33

Il ministro della Difesa Roberta Pinotti è andata in visita in Arabia Saudita. Visita ignorata dalla stampa italiana, ma non così da diverse organizzazioni che da tempo chiedono conto al nostro governo della fornitura di bombe ai sauditi, che con quelle bombardano lo Yemen per imporre al paese un governo fantoccio. Tanto fantoccio che i […]

Minacciano di crocifiggere un prete, ma non interessa a nessuno

marzo 23, 2016

0

Padre Tom Uzhunnalil è un sacerdote cattolico che è stato rapito in Yemen nel corso dell’azione che ha provocato la morte di 16 persone, tra le quali 4 suore della congregazione di Madre Teresa di Calcutta. Un attacco perpetrato il 4 marzo scorso. Ora i rapitori, all’apparenza un gruppo islamista vicino o affiliato all’ISIS che […]

Dopo Parigi, quello che non vogliamo vedere

novembre 17, 2015

8

Dopo gli attacchi a Parigi si può tranquillamente affermare che non sia successo niente d’imprevedibile e anche che ora non esiste una «risposta» a quegli attacchi che non fosse possibile prima. Di più, non esiste una risposta risolutiva a un problema che non è quello, che pur ci tocca molto da vicino, degli attacchi a […]

Il terrorista sul barcone che non interessa a nessuno

novembre 13, 2015

1

La storia di Ben Nasr Mehdi non è niente di eccezionale, ma lo diventa considerando il tipo di visibilità che ha ricevuto dai media e l’attenzione che ha suscitato nei politici, anche tra quelli che a lungo hanno fatto campagna contro gli immigrati annunciando che tra di loro si sarebbero nascosti i feroci terroristi che […]