I gatti per bruciare il Vesuvio, un’altra bufala di Lorenzo Croce

Posted on 12 luglio 2017

6


È una bufala la notizia secondo la quale i piromani avrebbero usato dei gatti cosparsi di benzina per dare fuoco al Vesuvio. Una bufala del famigerato Lorenzo Croce e della sua AIDAA, la sigla dell’associazione animalista con la quale presenta alle redazioni le sue fantasie, spesso trasformate in «notizie» da redazioni distratte.

Sono anni che Croce inonda le redazioni con questi lanci fantasiosi e sono anni che trova chi abbocca, con la bufala degli animali morti per i botti di Capodanno spinse persino diversi sindaci a vietarli d’imperio. Nonostante sia ormai molto noto, vuoi per la fantasia, vuoi per le reazioni a chi sbugiarda le sue fantasie, Croce può ancora contare sulla complicità di molte redazioni, sedotte dalla sua capacità di creare e recapitare loro «notizie» sui poveri animalini vessati, notizie che attirano tante visualizzazioni. Il format è sempre quello: Croce comunica la scoperta di una nefandezza ai danni di qualche animale e annuncia una denuncia da parte della sua associazione. Fine, poi niente denuncia, niente prove che quello che è successo sia veramente accaduto, ma valanghe d’insulti quando qualcuno dimostra che si tratta di una balla. Sempre così. Poi passa a un’altra gag, tanto qualcuno che abbocca e non verifica nemmeno se si tratti di fatti plausibili lo trova sempre.

Annunci
Messo il tag: