Sgarbi a tutto campo contro froci e islamici

Posted on 24 luglio 2016

2


Secondo lui gli han fatto pagare troppo un biglietto, così Sgarbi s’è scagliato contro Alitalia ripetendo l’assurda gramellinata contro le nuove divise delle hostess che secondo lui «segnano un evidente dominio dell’islam, del mondo arabo sul mondo occidentale»

sgarbi 1

Non contento ha esternato anche a Le Cronache, foglio locale assurto a notorietà (negativa) per un titolo contro «Froci e pervertiti», all’indirizzo degli  autori di una violenza su un minore. Anche qui l’ha toccata piano: «Vorrei che fossero violentati e uccisi psicologicamente». Inutile dire che Sgarbi è un campione del garantismo quando le vicende giudiziarie toccano chi gli è simpatico, uno per il quale far fare un giorno di galera a un corrotto prima che la condanna diventi definitiva equivale a praticare la tortura sugli innocenti. Sono anni che Sgarbi non ha più niente da dire e che campa alimentando i media con un flusso ininterrotto di bestialità, una vedette spettacolare che ha fatto della stronzata volgare e violenta il suo marchio di fabbrica, e che ora ripetendosi sempre uguale all’infinito ha perso qualsiasi appeal.

 

sgarbi

Advertisements