Salvini vuole offrire asilo politico ai turchi

Posted on 20 luglio 2016

3



Nemico giurato di ogni tipo d’immigrazione, oggi Salvini si è svegliato e ha chiesto d’offrire asilo ai turchi in fuga da Erdogan. Non gli importa della sorte dei profughi di guerra siriani e nemmeno di quelli in fuga da altre guerre o sanguinose dittature, ma per i turchi nemici di Erdogan fa volentieri un’eccezione, propone persino l’apertura di corridoi umanitari, ché non rischino d’annegare scappando verso la Grecia.
Tutto facile, anche perché non c’è in atto nessuna fuga di massa dalla Turchia e, a parte un problemino di coerenza, sembra una proposta senza rischi.

Il testo dell'interrogazione

Il dettaglio nel testo dell’interrogazione

Il Segretario Federale Matteo Salvini chiede conto all’Alto Rappresentante Mogherini dell’inerzia dell’Unione di fronte alla svolta autoritaria e islamista in Turchia.
L’UE ha finalmente l’occasione di offrire asilo a profughi politici veri, gli oppositori che rischiano ora la pena di morte: difenda quindi chi combatte per la libertà e sospenda ogni collaborazione con la dittatura di Erdoğan!

 

 

 

Annunci