Chi sono gli «occupati»

Posted on 1 giugno 2016

2


Sta destando scalpore questo scambio su Twitter, nel quale l’ISTAT ribadisce il criterio per la definizione degli «occupati». Il criterio è noto agli addetti ai lavori, meno al grande pubblico, almeno a giudicare dalle reazioni. La narrazione governativa che vanta l’aumento di qualche frazione di percentuale degli «occupati», dimentica infatti di sottolineare questo fondamentale dettaglio. Forse perché l’esplosione nell’impiego dei voucher ha creato più «occupati» (male) per le statistiche, che veri nuovi posti di lavoro.

 

occ

Annunci