La Repubblica degli Zucconi e gli imbroglioni

Posted on 5 gennaio 2016

4


Donald Trump è stato colto ad usare, in uno spot per le primarie repubblicane, un pezzo di un video girato nell’enclave spagnola di Melilla spacciandolo per le riprese d’immigrati che entrano clandestinamente negli Stati Uniti. Politifact ne ha tracciato l’origine a ritroso fino a Repubblica e Vittorio Zucconi se ne è subito mostrato contento, anche troppo contento:

zucconi

 

Almeno gli insulti poteva risparmiarseli, perché Politifact non ha fatto un buon lavoro e la realtà è abbastanza imbarazzante per la sua testata. La fonte di Trump infatti non è La Repubblica, ma Melilla Hoy, un sito locale di notizie che ha messo su YouTube il video che poi, come d’abitudine, Repubblica ha pubblicato senza indicare la fonte e per di più mettendoci sopra il proprio logo.

 

Annunci
Posted in: Infowatch, Media, Trash