Sergio Di Cori Modigliani, perché lo fai?

Posted on 13 febbraio 2013

16



Lo hai rifatto, ancora un post pieno di fantasie con il quale hai gratificato il tuo scelto pubblico, ma falso. Non ti bastava aver rovinato con un post il povero Leonardo Cohen che ha abboccato alle balle su Hollande? Non ti bastava aver inventato assurdità confondendo le acque attorno alla storia di Wikileaks e dell’asilo di Assange? Non ti bastava l’aver inventato dichiarazioni ignobili e averle messe in bocca a Binetti? Non ti bastava la figuraccia rimediata commentando le gesta degli alfieri della MMT?

Perché lo fai? Perché inventi questi orrori? Per eccitare i gonzi che se le bevono? Perché non torni a fare lo sceneggiatore negli Stati Uniti, invece di usare la tua fantasia per atteggiarti a capopolo della folla d’ingenui che ti segue? Per il bisogno d’apparire e quindi essere? Ma soprattutto, fino a quando hai intenzione di continuare la tua opera di disinformazione sistematica rivolta a chi genuinamente si sente ostile ai poteri costituiti e poi si ritrova a combattere la battaglia dialettica e politica, armato solo delle balle scariche che tu, e qualche altro scelto furbone, diffondete a vostro esclusivo beneficio?