Cosa vuoi andarci a dirci?

Posted on 12 gennaio 2012

5


Sono in sincero imbarazzo.

Ferruccio De Bortoli ha risposto in maniera originale al mio post qui sotto:


Ora, il sito Mentecritica ha un account Twitter @mentecritica che non riceverà mai alcun input da questo messaggio di De Bortoli, acci dentalmente spa ziato. Anche i follower del nostro potrebbero finire sulla timeline di @mente per cercare a cosa si riferisca De Bortoli.

Mentecritica da qualche tempo riprende i miei pezzi, ma a parte un gentile scambio quando mi hanno chiesto il permesso di farlo, non è che ci frequentiamo o conosciamo. Ha pubblicato anche quello in discussione, insieme ad altri di altri autori, tutti citati correttissimamente con tanto di link ai rispettivi siti.

Per commentare un pezzo o rispondere c’è la possibilità di lasciare commenti, quella di scrivere direttamente al sito o quella di raggiungere direttamente l’autore. Poi ovviamente ci sono una miriade di altri modi che sono nelle possibilità del direttore di uno dei maggiori quotidiani italiani. Ma lui ha scelto questa.

Posso immaginare che non si sia rivolto direttamente a me perché mi schifa o perché non vuole darmi visibilità o per i motivi suoi, tra i quali ci può essere anche l’influenza di un pesante analfabetismo specifico che lo rende inabile a scovare l’autore di un pezzo su una pagina web, anche se mi rimane curiosa l’idea di rispondere al sito e non alla persona. Sto ipotizzando, non ho rancori particolari e non voglio essere offensivo, anche se non posso escludere il sospetto di essere stato preso per i fondelli. Son sciocchezze che s’affacciano alla mente divagando, De Bortoli è un serissimo professionista.

Ma quello che mi lascia davvero basito è il suo aplomb nel mettersi “a disposizione per ogni chiarimento“. Elegante e appeso al nulla, non risponde a niente, fa una veronica educata senza palla e la rilancia lontano dal merito, che ha nascosto come un prestigiatore. O come un maggiordomo che lesto ed elegante allontana la molestia, senza scomporsi e senza darlo a vedere. Osservazioni ululì, chiarimenti ululà.

Che farci con questa palla? Non so che ne farà Mentecritica, per conto mio lascio la mia risposta qui, se mai De Bortoli o chi per lui si troverà mai a passare per queste lande:

Caro De Bortoli, cominci pure. La ascolto, ha tutto il tempo del mondo.

——.

Aggiornamento: giovedì 12 De Bortoli ha pubblicato questa risposta, invitato a esprimere una preferenza sulla sede, è poi scomparso. Almeno fino a oggi, sabato 14:

Posted in: Infowatch, Italia, Media, Trash