Le colonie in Palestina

Posted on 22 novembre 2011

2


Americans for Peace Now ha pubblicato la più aggiornata mappa della colonizzazione israeliana della Palestina, dalla quale è facile comprendere che le colonie non sono un dispiegamento difensivo, ma rispondono a una vera e propria strategia che prevede la riduzione in prigionia dei palestinesi in zone sempre più piccole e la trasformazione della West Bank in una teoria di recinti all’interno dei quali rinchiudere i palestinesi per “la sicurezza” dei coloni. Spesso fanatici  chiamati dal governo israeliano ad occupare illegalemente la West Bank fino ai suoi confini orientali.

Un’occupazione che, oltre ad essere illegale secondo le convenzioni che regolano il regime d’occupazione militare, diventa un crimine contro l’umanità quando assume il carattere di un’operazione che promuove la pulizia etnica della maggior parte della West Bank, ora interdetta ai palestinesi e assegnata a coloni israelia,. Che sui palestinesi praticano impuniti e per lo più protetti dall’esercito, qualsiasi violenza e quotidiani atti di vandalismo e provocazione.

Posted in: Israele, Palestina