Browsing All Posts filed under »Deculture«

Isteria americana contro un giovane scrittore

settembre 14, 2014

3

Patrick McLaw è un giovane insegnante di scuola media che ha firmato come «Dr. K.S. Voltaer» due thriller, «The Insurrectionist» e il suo seguito, «Lilith’s Heir», ed è finito al centro di una paradossale vicenda nella quale le autorità del Maryland lo stanno trattando come una persona pericolosa, basandosi unicamente sul fatto che nel suo […]

Guarda cos’è lo Stato Islamico

luglio 30, 2014

15

Per chi voglia rendersi conto di cos’è lo Stato Islamico (ex Isil) e della caratura di questi talebani creati per combattere Assad da sauditi e americani, come già i talebani anti-sovietici in Afghanistan, c’è poco di meglio di questo video “celebrativo” che hanno rilasciato pochi giorni fa. Il video è molto crudo, tanto che non […]

Quelli che spargono odio in rete

luglio 27, 2014

7

Ieri il direttore di Europa ha usato Twitter per insultarmi e ha detto che mi prenderebbe a schiaffi, se solo gli stessi a tiro. Con Menichini nella parte dell’insultato si sarebbe probabilmente levata una discreta solidarietà nei confronti del giornalista vittima di un attacco del genere, vittima degli «odiatori della rete». Succede invece che il […]

I palestinesi rapiscono, gli israeliani catturano

luglio 20, 2014

0

Da Gaza annunciano la “cattura” di un prigioniero israeliano. I giornali italiano la traducono con il “rapimento” di uno che ora sarebbe “ostaggio”. La stampa anglosassone usa invece correttamente il termine “captured” e l’idea di usare “kidnapped” non è venuta a nessuno. La bizzarra idea che un soldato catturato in battaglia mentre partecipa a un’invasione […]

Le linguage de Grillò

luglio 10, 2014

9

Non è par condicio, è che mi è passato ora questo video davanti. In francese si scrive langage e si pronuncia più o meno come si legge, in inglese è Language ed è forse da lì che Grillo ricava il «linguage» che ripete spesso in questa lezioncina che impartisce in francese a una dei suoi, […]

Il ritorno dell’archivio Mitrokhin

luglio 9, 2014

2

La storia di Vasilij Nikitič Mitrokhin e dei segreti sovietici che ha trafugato è molto diversa da quella di Edward Snowden o di Wikileaks, differenza che ha trasformato presto le sue informazioni in materia tossica da prendere con le pinze. Che gli originali comincino ad essere pubblicati è quindi un bene, si ridurrà lo spazio […]

I media censurano persino Ratzinger e Bergoglio, la magistratura tace, chi protegge Don Inzoli?

luglio 3, 2014

1

Questo che segue è il primo pezzo che tratta della storia uscito oltre l’ambito locale, poi ne sono arrivati diversi, ma mancano ancora le due principali testate italiane (il Corriere l’ha defilata nell’edizione di Milano), diverse testate minori e manca del tutto la televisione. La notizia che coinvolge due papi, un potente monsignore ai vertici […]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.609 follower