Browsing All Posts filed under »Asia«

Dice il NYT a Obama: lascia perdere la pace in Palestina

aprile 17, 2014

2

Israele non vuole la pace e il sabotaggio dei colloqui fortemente voluti da Obama li ha già portati al fallimento. Meglio lasciar perdere e dedicarsi ad altre emergenze in giro per il mondo, e tanti saluti alle sofferenze dei palestinesi. Un editoriale del New York Times (sottoscritto dal The Editorial Board), invita il Presidente Obama […]

Parte su YouTube la «primavera» saudita, segue una durissima repressione

aprile 8, 2014

1

Un’ondata di proteste senza precedenti su YouTube, cittadini comuni «ci mettono la faccia» e mostrano i documenti in video criticando duramente la tirannia saudita. Finiscono tutti in galera, ma la protesta non si ferma. In settimana è sbarcato su Twitter Khaled Al Tuwaijri, capo della corte saudita e segretario privato del re. Aveva aperto l’account […]

#NotABugSplat, non siamo insetti da spiaccicare con i droni

aprile 7, 2014

5

Il messaggio è potente e l’idea è carica di senso, piazzare la gigantografia di un bambino in modo che sia visibile dagli operatori dei droni e anche dai satelliti americani, dovrebbe incidere sull’alto tasso di disumanizzazione che caratterizza la pratica. La prima gigantografia è stata piazzata nella provincia del Khyber Pakhtunkhwa, un’area a maggioranza pashtun […]

Ne ammazza di più un mondiale di calcio dell’Undici Settembre

aprile 5, 2014

1

Moriranno più operai nel costruire gli stadi e le infrastrutture per il mondiale di calcio del 2020 in Qatar, di quante siano state le vittime degli attacchi dell’undici settembre. Con questo efficace paragone il più grande sindacato del mondo richiama l’attenzione su un rapporto che racconta la strage che si sta consumando nell’emirato in nome […]

Gli Stati Uniti si umiliano per convincere Israele a fingere di trattare

aprile 3, 2014

0

L’attivismo di Kerry non buca l’ostilità del governo di Tel Aviv per il processo di pace e non riesce neppure a fermare la colonizzazione a passo di carica della West Bank, così l’amministrazione Obama mette sul piatto quel che può, persino la liberazione di Jonathan Pollard, salvo poi scoprire che non è stata una buona […]

In Afghanistan finisce l’era Karzai

aprile 1, 2014

0

L’Afghanistan va al voto in un momento nel quale la violenza nel paese è di nuovo rampante, con i talebani che boicotteranno a mano armata la consultazione elettorale, alla ricerca del successore di Karzai che ha raggiunto il limite dei due mandati. Nel 2013 in Afghanistan si sono registrate circa 8.000 vittime civili, un 14% […]

Il paese più bombardato del mondo non è mai stato in guerra

marzo 31, 2014

0

Dal 1965 al 1973 gli americani compirono più di mezzo milione di bombardamenti sul Laos, per di più all’insaputa del Congresso e degli americani, e senza mai dichiarare guerra a Ventiane. Il Laos è una repubblica socialista dominata da un partito unico nel quale i generali hanno grande peso, il generale Choummaly Sayasone è presidente e […]

L’improbabile paladina dei diritti umani in Uzbekistan

marzo 29, 2014

0

Gulnara Karimova è la figlia d’Islam Karimov, dittatore dell’Uzbekistan più o meno da quando il paese si è staccato dalla Russia e dalle altre ex repubbliche sovietiche dell’Asia centrale. Ultimamente è caduta in disgrazia e all’improvviso ha visto la luce. Gulnara Karimova, conosciuta anche con il nome d’arte da cantante di Googoosha, è la figlia […]

Il Vietnam di JFK

marzo 23, 2014

5

JFK ha governato per meno di due anni prima di essere assassinato, ma contrariamente alla storiografia consolidata ha avuto un ruolo cruciale anche nell’escalation del conflitto vietnamita. Quando John Fitzgerald Kennedy è andato al potere nel 1961 quando gli Stati Uniti erano già coinvolti in Vietnam da tempo, visto che dal ritiro dei francesi nel […]

La primavera araba porta tempesta sul Golfo

marzo 12, 2014

1

L’Arabia Saudita accusa il Qatar di sostenere i terroristi, l’Iraq accusa a sua volta l’Arabia Saudita di finanziare quelli che gli fanno la guerra e tutt’attorno i paesi dell’area si schierano tracciando fratture potenzialmente catastrofiche e in grado d’aprire la strada a scenari che potrebbero sorprendere un Occidente con l’attenzione rivolta altrove. «Li accuso d’incitare […]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.877 follower