La bufalaccia su al Qaeda

Pubblicato il 4 aprile 2012

0


al-qaeda-620x387


A corto di minacce globali credibili, molti media prendono un esercizio grafico da un forum “islamico” e lo trasformano in una minaccia reale.


Passi per The Daily News, che non ha certo una credibilità da difendere e che adora i titoli strillati, ma troppi media hanno riportato senza un minimo d’incertezza l’esistenza di una minaccia qaedista che invece appare del tutto inverosimile.


L’immagine è apparsa per la prima volta su un forum jihadista, declinata in tre versioni, fatto che già spinge a ritenerla un’esercizio grafico piuttosto che un comunicato o una qualche forma di minaccia reale e credibile. Il messaggio è apparso sul forum di as-ansar.com; che dall’Italia è raggiungibile solo con un anonimyzer, come se il traffico verso il sito fosse bloccato; e da dove ora è stato rimosso. Rimane comunque una copia della sequenza sul The New York Times, salvata in precedenza.


Secondo l’esperto contattato dal quotidiano della grande mela, il post nel quale è inserita era una lezione di photoshop e non una minaccia, visto che oltretutto è stato pubblicato nella sezione ‘Department of Audio & Visual’ / ‘Images & Design’ del sito. Non proprio il luogo nel quale postare proclami e minacce.


Eppure è stata presentata come una minaccia a New York come a Milano, dove Il Corriere della Sera ha subito annunciato che “Sul web spunta una minaccia di Al Qaeda“. Passi The Daily News, passi New York che ha la psicosi del 9/11 e passino il Corriere ed Olimpio che ribattono qualsiasi notizia “utile” senza la minima verifica e senza il minimo senso critico da anni, ma il resto dei media italiani ha seguito compatto, segnalandosi ancora una volta per la clamorosa inclinazione a voler credere a certe notizie e l’assoluta incapacità/volontà di riscontrarle.

Pubblicato in Giornalettismo

About these ads