Browsing All Posts published on »gennaio, 2012«

Chi ha ucciso Gilles Jacquier

gennaio 31, 2012

4

Anche in Giornalettismo. Sta nelle pieghe del rapporto che gli osservatori della Lega Araba hanno consegnato all’ONU al termine della loro missione, la verità sulla morte di Gilles Jacquier. Si era capito subito, fin dai primi resoconti sull’accaduto, che Gilles Jacquier aveva trovato la morte in un attacco della ribellione. Un attacco poco giustificabile,  si trattò di un […]

Dell’incapacità di correggere gli errori

gennaio 30, 2012

5

Non esiste attività umana immune dall’errore e il giornalismo è una delle attività a più alto rischio d’errori che si conoscano. Le informazioni che il giornalista deve elaborare sono spesso parziali, viziate da errori materiali o da manine interessate e spesso è davvero difficile ricostruire persino i fatti che stanno all’origine di tanti dibattiti e […]

Giornalisti che capiscono d’Internet

gennaio 29, 2012

4

Ci sono quelli che capiscono di Twitter Credits to Frank Cimini … e gli esperti di Facebook. Chi non conosce la rete e vuole farsi un’idea, può contare su una vasta schiera di professionisti esperti di questi mezzi moderni e innovativi e sempre pronti a condividere le proprie conoscenze con i propri lettori/clienti. A volte […]

Ferruccio De Bortoli sulla pubblicazione delle foto del delitto di Avetrana

gennaio 28, 2012

3

Ferruccio De Bortoli ha finalmente risposto alle gentili sollecitazioni (insomma…) che gli avevo rivolto, al fine di avere una sua risposta pubblica alla disgraziata pubblicazione online di un’orrenda serie di foto relative al delitto di Avetrana. La risposta e la storia delle risposta si possono conoscere nei dettagli leggendo un articolo su Mentecritica che ne […]

Quei cretinen degli italianen

gennaio 27, 2012

23

Pensate le risate che si faranno in Germania vedendo la prima pagina de Il Giornale di oggi e sapendo che è stata scatenata da un grave errore de La Repubblica. Altro che riscattare l’immagine del paese, qui non si fa che scavare un buco sempre più profondo affidando l’opera a incapaci e isterici, privi della […]

Google+ addio

gennaio 27, 2012

4

Ho plaudito troppo presto alla decisione di Google di ammettere l’uso di nickname su G+. Evidentemente il mio non gli va bene. Per fortuna posso vivere anche senza G+. Il 27/01/2012 12:18, Il team di Google+ ha scritto: Ciao, Dopo aver esaminato il tuo profilo, abbiamo stabilito che il nickname che hai indicato non è […]

Di Paola ha deciso di bombardare l’Afghanistan

gennaio 27, 2012

2

A leggere gli articoli che ne parlano sembra che abbia deciso tutto lui, da vero “tecnico” affidandosi solo alla sua grande esperienza e tecnicità. Di Paola vuole bombardare in Afghanistan, non tanto per uccidere degli afghani cattivi, quanto per rompere il tabù costituzionale che impedisce ai nostri aerei di bombardare. Un tabù che rende assurda […]

Il posto dov’è nato il Web

gennaio 26, 2012

4

David Galbraith ha voluto togliersi la curiosità di sapere dove sia nato esattamente il World Wide Web. Dice Wikipedia ad esempio che “Il Web è stato inizialmente implementato da Tim Berners-Lee mentre era ricercatore al CERN, sulla base di idee dello stesso Berners-Lee e di un suo collega, Robert Cailliau, e oggi gli standard su cui è basato, in continua evoluzione, […]

Foxconn? Tutta colpa dei clienti Apple

gennaio 26, 2012

14

Anche in Giornalettismo. Oggi si parla molto di una inchiesta del New York Times sui costi sociali incorporati nei prodotti Apple. Un’inchiesta tanto monumentale che probabilmente molti non la leggeranno fino in fondo, mancando così l’occasione di trarne e condividerne le conclusioni. Sulle condizioni di lavoro in Foxconn, il maggiore fornitore di Apple, l’inchiesta del New York […]

Eutelia, l’eterno ritorno di Samuele Landi

gennaio 26, 2012

25

Anche in Giornalettismo. Samuele Landi è un vulcanico imprenditore, nessuno gli può negare questa qualità, purtroppo non assistita dalla fortuna. Samuele Landi infatti è sfortunatamente in esilio a Dubai, costretto alla latitanza dalla magistratura comunista che lo accusa del fallimento di Eutelia e di altre società collegate, secondo i perfidi magistrati un fallimento pilotato da […]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.458 follower